Antichi Sentieri Walser - Sabato 24 e Domenica 25 Luglio

Sentieri centenari mettono in comunicazione i due paesi Walser più isolati delle Alpi: Agaro e Salecchio.

Queste comunità oggi note come Walser del Silenzio, ebbero un destino comune: i loro abitanti dopo secoli si dispersero a valle e i villaggi cessarono di vivere - con diverse modalità, ma per cause tuttavia simili - a distanza di trent’anni l’uno dall’altro.

Ripercorreremo le strade che si snodano tra alti pascoli, boschi e laghi, conosceremo il loro territorio tanto grandioso alla vista, quanto duro e inospitale.

 

DESCRIZIONE ITINERARIO:

Una traversata di due giorni, a cavallo tra valle Antigorio e Formazza.

Si parte da Devero, e attraverso i passi di Scarpia e del Muretto si giunge a Salecchio Superiore. Il secondo giorno dal grazioso nido d'aquila si percorre un sentiero a mezzacosta che passando per Case Francoli, Vova e Antillone giunge a Fondovalle.

string-walser.jpg

PROGRAMMA SABATO 24 LUGLIO

•    RITROVO: Baceno (VB) ore 8.20

      trasferimento con PRONTOBUS all’alpe Devero

•    PARTENZA: località Devero i Ponti, ore 9.30

•    ARRIVO: ore 16.30 circa a Salecchio Superiore

     cena, pernottamento e prima colazione al rifugio Zum Gora  

     (costo 48 euro)

•    LUNGHEZZA PERCORSO: 13,5 km circa

•    DISLIVELLO: positivo 900 m circa negativo 1000 m circa

 

 

PROGRAMMA DOMENICA 25 LUGLIO

•    (facoltativo) visita a Salecchio Inferiore ore 9.30 (durata complessiva della visita 2h - dislivello 180 m - lunghezza percorso 3 km)

Chi lo desidera può invece rilassarsi sul terrazzo panoramico del rifugio.

•    PARTENZA: rifugio Zum Gora ore 12.15

•    ARRIVO: Fondovalle ore 16.00 circa

      da Fondovalle torneremo a Baceno con pullman di linea (partenza ore 16.27)

•    LUNGHEZZA PERCORSO: 8 km circa

•    DISLIVELLO: positivo 150 m circa, negativo 450 m circa

 

COSTO GUIDE: 50 euro (sconto di 10 euro per chi ha partecipato almeno ad altre 2 escursioni Askthestone da gennaio 2020)


La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza, il pernottamento in rifugio, pranzi e cena e tutto quanto non espressamente indicato.
L’itinerario potrà variare in relazione alle condizioni meteorologiche e ambientali, oltre che per qualsiasi ragione legata alla sicurezza dei partecipanti.
L'escursione verrà annullata, con avviso tempestivo alle persone che avessero prenotato, nel caso di maltempo o qualora non si raggiunga il minimo di 5 partecipanti (Max 12).

 

DESCRIZIONE TECNICA

Primo giorno abbastanza impegnativo per via di sviluppo chilometrico e dislivello. Sentieri quasi sempre ampi e piacevoli, tecnicamente mai difficili, da segnalare la lunga discesa finale da Casarola a Salecchio Superiore, che richiede buona forma fisica e un minimo di allenamento.

Il secondo giorno piacevole escursione a mezzacosta con dislivello in salita pressoché ininfluente.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO:

•    scarpe o scarponcini con suola antiscivolo

•    giacca impermeabile e antivento

•    vestiario a cipolla: pantaloni comodi da trekking, pile o maglione di lana, piumino

•    cappellino, occhiali da sole, crema solare
•    scorta d’acqua 1,5 lt

•    viveri per pranzo al sacco

•    mascherina e gel igienizzante

•    saccolenzuolo (eventualmente acquistabile in rifugio)

•    vestiti di ricambio


EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:
•    bastoncini da trekking

  

 

È possibile prenotare l'escursione entro il  21 di Luglio, ma vi consigliamo sia per bloccare i posti letto in rifugio, sia al fine di facilitare l'organizzazione di riservare un posto il prima possibile.

Per chi lo desidera c'è anche la possibilità di dormire in tenda a 100 metri dal rifugio (nella piazzetta di Salecchio) e usufruire solo di cena-colazione e servizi igienici.
Per prenotazioni o maggiori informazioni scrivete una mail ad askthestone@gmail.com

 

guideassociate.png