Far West Buscagna - Sabato 3 Luglio

Nell’immaginario collettivo il Far West rappresenta una terra oltre i confini della civilizzazione, ricca di opportunità e tesori. 

La val Buscagna, contraltare della piana conosciuta come il grande Est di Devero, è un altopiano altrettanto vasto e ancor più selvaggio. Da Devero verso sud ovest risale in direzione dei passi che la dividono dalla conca di Veglia, cinta su un lato dal tondo profilo del Monte Cazzola, sull’altro dalle guglie irte e frastagliate del Cornera.

 

Il suo paesaggio è epico: modellato dalle sovrumane forze di ghiacci antichi, ricco di acque e di vita.

Accanto al corso serpeggiante del rio Buscagna si sviluppa una vasta area di torbiera, incorniciata a sua volta da rodoreti e lariceti.

Tra le morbide pieghe della sua superficie si celano piccoli gioielli come il lago Nero, famoso per i suoi tritoni. Poco più in alto, lungo il sentiero che conduce alla sommità del Cazzola, con un po’ di tempismo e fortuna si possono ammirare dei laghi effimeri creati dallo scioglimento della neve.

Forse sarà ancora presto per trovare le stelle alpine che crescono copiose sulla cima bucherellata del Cazzola, ma se non questo, altri tesori non mancheranno di palesarsi davanti ai nostri occhi.

string-buscagna.jpg

ORARIO DI RITROVO: 8.40 

LUOGO DI RITROVO: Devero ai Ponti

ORARIO DI ARRIVO: 17.00 

LUNGHEZZA: 11 km 

DISLIVELLO: 700 m

COSTO GUIDE: 20 euro (15 euro per chi ha effettuato almeno 2 escursioni Askthestone da gennaio 2020)


La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza, il pranzo e tutto quanto non espressamente indicato.
L’itinerario potrà variare in relazione alle condizioni meteorologiche e ambientali, oltre che per qualsiasi ragione legata alla sicurezza dei partecipanti.
L'escursione verrà annullata, con avviso tempestivo alle persone che avessero prenotato, nel caso di maltempo o qualora non si raggiunga il minimo di 6 partecipanti (Max 20).

 

DESCRIZIONE TECNICA

Escursione di medio Impegno fisico, tecnicamente facile (sentieri sempre ampi e ben tracciati), adatta a chi ha un minimo di allenamento.

Da segnalare la salita iniziale da Pedemonte all’ingresso della valle, abbastanza impegnativa per via della pendenza e dell’esposizione al sole (vivamente consigliato cappellino). Il resto dell’itinerario prevede salite dolci e progressive. Ultimo tratto in discesa da Misanco con pendenze più accentuate.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO:

•    scarpe o scarponcini con suola antiscivolo

•    giacca impermeabile e antivento

•    vestiario a cipolla: pantaloni comodi da trekking, pile o maglione di lana, piumino

•    cappellino, occhiali da sole, crema solare
•    scorta d’acqua 1,5 lt

•    viveri per pranzo al sacco

•    mascherina e gel igienizzante


EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:
•    bastoncini da trekking

•   maglietta di ricambio

 

È possibile prenotare l'escursione entro le 16 del giorno antecedente.

Per prenotazioni o maggiori informazioni scrivete una mail ad askthestone@gmail.com

 

guideassociate.png